pollici giu', su i pollici

19 Febbraio 2019: di Dave su costume_e_societa, 1048 letture

Al tempo di Roma imperiale, il popolo veniva chiamato talvolta a  giudicare della vita o della morte. Era  lo stesso imperatore,nell'atto di decidere se risparmiare un gladiatore coraggioso ma soccombente, che si faceva influenzare dalla quantita' di pollici verso o pollici su. Era anche un uso in voga nelle province dell'impero, quando un console rivolgeva  la domanda al popolo...chi volete salvare? indicando  due  persone ritenute colpevoli. Erano, come si dice , decisioni prese con la pancia, suggerite dal livore della piazza verso una delle parti, o dalle sobillazioni  di chi aveva  forze ed interessi in gioco.
La storia si ripete, anche se oggi si trasforma uno stadio in una piattaforma, ed invece di  alzare od abbassare un dito, si preme un tasto.
52.000 persone, neanche  si avesse una fotocopia trasmessa dal tempo in una struttura fatta apposta per quel numero, chiamate ad esprimere un parere, a farsi VAR , e mettere in fuorigioco  qualcuno, a non assegnare un rigore, decidendo le sorti di una competizione, sia o no giusto, perche' la realta'  dei fatti  viene acclarata  dalle immagini, fatti che  sembrano quindi chiarissimi ,mentre altri dissentono.
Puo' cosi' accadere che una democrazia limitata, ristretta ed  autoreferenziale possa ergersi  a giudice. La   cosa  ricorda  il Comitato di salute pubblica, seguito poi dal periodo del Terrore, che vide Robespierre , durante la Rivoluzione Francese, mandare a morte, spesso senza processo, presunti oppositori del nuovo corso, dato che la salvezza della repubblica era la cosa piu' importante.
I giudizi espressi da chi ha il potere assoluto e segue i suoi fini ritenuti  i piu'  elevati, ha sempre portato  a lacerazioni  ed ingiustizie, salvando i Barabba  e condannando la verita'.  Ammantati  dal potere  esaltante della Dea Ragione, si può  anche  far diventare, come fecero ,la cattedrale di Notre Dame, una stalla, con magazzino di foraggio.
I rischi della democrazia  popolare , della semplificazione decisionale, sono lampanti.

Alla prossima....