Solidarietà all'avvocato Edoardo Longo

07 Giugno 2010: di Ultimo Crociato su primopiano, 1084 letture
All’ ’ avvocato Edoardo Longo, arrestato con misura illegale della procura di Pordenone, è stato vietato comunicare con chicchessia. Per questa ragione è stato messo nella condizione di non poter replicare al suo linciaggio mediatico commissionato alla stampa dall’ autorità giudiziaria. I retroscena di questo processo è un gravissimo scandalo che l’ autorità giudiziaria vuole tenere nascosto con questi metodi terroristici. Si confida che in futuro, attraverso il collegio di difensori ( avvocati Sandra Cisilino e Alessandro Magaraci ) sia possibile fornire informazioni più dettagliate all’ opinione pubblica Al momento le condizioni di salute del prigioniero sono buone. Per manifestare solidarietà all’ avvocato Edoardo Longo si invita a scriere commenti di solidarietà sul suo sito ANTIZOG ( http://antizog.splinder.com ) , diffondere i comunicati dei suoi sostenitori, e comprare i libri editi dalle Edizioni Edoardo Longo ( http://stores.lulu.com/antizog ), in particolare il testo “ MEDINI MURATO VIVO “ che terrorizza il palazzo di giustizia di Pordenone.

COMITATO DEI SOSTENITORI DI “ANTIZOG “