Israele: uno Stato terrorista

31 Maggio 2010: di Ultimo Crociato su primopiano, 567 letture
Israele spara contro i pacifisti 19 morti, decine di feriti. Il mondo inorridito di fronte al massacro

Questa notte la marina israeliana ha aperto il fuoco contro il convoglio dei pacifisti che volevano portare aiuto ai palestinesi richiusi nella striscia di Gaza ridotta dallo Stato ebraico ad un immenso campo di concentramento a cielo aperto. Diciannove i morti , decine di feriti tra i pacifisti di nazionalità di tutto il mondo.
A questo hanno portato il silenzio e la complicità dei governi europei proni all'arroganza degli ebrei che da anni stanno perpetuando in Plaestina un autentico genocidio. A questo hanno portato i veti degli Stati Uniti nel Consiglio di Sicurezza dell'ONU imposti a bloccare ogni provvedimento di condanna e di intervento contro la politica ebraica di sterminio tesa a occupare tutta la Palestina per creare la mitica Grande Israele patria del popolo eletto.

Il Movimento Nazional Popolare è vicino ai palestinesi
e a tutti i coraggiosi che hanno osato sfidare lo Stato ebraico
che oggi rivela ancora una volta la sua natura terrorista e assassina.

Via Israele dalla Palestina !
Viva la Palestina Libera !
Onore ai caduti per la libertà !


Il MNP
Ufficio Politico Roma