Ed è subito Pato...

22 Agosto 2009: di Berangher su sport, 1015 letture

Grande soddisfazione per Leonardo dopo il vittorioso debutto del Milan a Siena nel campionato 2009/2010.
“Le ultime settimane avevo notato sensazioni positive: ho visto bene la squadra, con il giusto entusiasmo e voglia di fare bene. L’inizio faticoso ha cementato al gruppo. Poi, certamente, le vittorie del Trofeo Berlusconi e di questa sera ci danno soddisfazione: soprattutto, vincere questa sera era importantissimo – ha spiegato il tecnico – Ronaldinho? Ha il guizzo della mezzapunta, ha giocato più avanzato e sta trovando il suo spazio, muovendosi bene, con il giusto impegno. E comunque non si può separare la prestazione del singolo e della squadra: questa sera abbiamo fatto tutti bene”.
“Sono molto felice anche per il recupero di Nesta: è uno dei migliori difensori della storia del calcio: ha rischiato di non poter tornare a giocare ed è tornato più forte di prima, con grande disponibilità. E’ il simbolo di una generazione che ha vinto tutto e sa rimettersi in gioco con orgoglio e grande umiltà”, ha quindi aggiunto Leonardo.