Kakà:una sceneggiata!

20 Gennaio 2009: di Berangher su sport, 1384 letture

L'affare Kakà s'è risolto come una di quelle sceneggiate napoletane con lacrime finali di Crudeli e Biscardi alla telefonata di Berlusconi,con punte da libro cuore quando un attimo prima della firma,nonostante il padre del fuoriclasse brasiliano spingesse per lo sceicco,peraltro azionista di Mediaset seppure con una piccola quota,Kakà cerca lo sguardo di Berlusconi e i due si abbracciano,rinunciando entrambi all'affare del secolo in ambito calcistico.L'unico a salvarsi da questa sceneggiata è proprio Kakà Uomo,non pupo!FINE