...è morto questo giorno senza bagaglio!

11 Dicembre 2008: di Alberto Maietta su pensieri_e_poesia, 923 letture

E torno solo stasera sotto la pioggia
Torno e ti trovo nel mio cuore
Mi addormento dietro al Pc
e sei già vagamente un'ombra
che rotola per l'anima
dove si riflettono quelle emozioni
che solo ieri mi stavano addosso
come l'usta di una gatta
Fa freddo fuori dal mio sguardo
le mani non afferrano il piacere
che si arrotola nella fune della persiana
Chiudo sull'orizzonte
che fa da scenario al tuo fantasma saltellante
Si apre nella sera un sentiero
dove cammino da solo
...è morto questo giorno senza bagaglio!