Questa Notte Eterna

04 Dicembre 2008: di Alberto Maietta su pensieri_e_poesia, 5154 letture

E le donne come Te
scrivono sinfonie di desideri sull'amore
Tu donna mediterranea solchi il mio cuore di poeta
che come l'albatros di baudelaire s'alza nell'anima
E poi mi carezzi il cuore
prendendo solo quelle emozioni pure
Certo erotizzanti
Rotolate dal tuo corpo
e da quegli occhi profondi
lanterne sulle tue labbra
Nel via vai di pensieri che nascono stanotte
Accanto alle tue malinconie
e alle mie che spiccano il volo
verso l'alba in questa notte
dove il vento racconta di ricordi di ieri
che tornano coi visi di chi non respira più la vita
ma che come questo vento
sbatte le porte del cuore
dove si muovono ancora i loro sguardi
che mi porterò per sempre dentro...
che non dimenticherò mai in questa Notte Eterna


www.berangher-europaromana.blogspot.com,www.arterotica.eu,email:ilpoetasolitario