LA MIA LUNA NEL TUO CIELO

19 Agosto 2008: di Writer69 su pensieri_e_poesia, 925 letture

Vedo l'azzurro del mio mare nei tuoi occhi,
E vorrei che fosse mosso dalla luna che c'è nei miei
Come marea che ti arrivasse dentro
Agitando tempeste,offuscando certezze,spogliando dubbi,
Creando sensazioni che non ti spieghi,
Pensieri e immagini che non vanno più via
Dalla mente,dagli occhi,dalle viscere da tutto.
Tu che da li non puoi sentire
Le urla del mio silenzio,
Il rumore della solitudine che mi sega l'anima,
Un suono che mi perfora la pelle
Fino ad arrivare al cuore del mio essere.
Tu che desideri ancora quel volo
Che ti stacca da tutti e tutto
E promette solo fuoco dentro un corpo che ancora arde.
Dimmi che non tradirai i miei profondi segreti,
Dimmi che custodirai gelosamente i miei sogni,
I desideri,le speranze e...
Questi piccoli attimi accellerati che chiedono la vita.
Dimmi che attraverserai gli oceani del tempo
Per ritrovarmi e vivere senza falsi pudori,
Moralismi,convenzioni e pregiudizi
Questo profondo sentimento
Adesso forse inopportuno o importuno.
Ora che sai tutto ciò
Dimmi che non ho nulla da temere
Perchè non perderò mai la tua amicizia,la tua stima,il tuo rispetto.
Non dirmi che non ha ragione d'essere
Questo desiderio in me che scoppia come dinamite
Tra le mie mani ardenti,ansiose,tremanti.
Adesso che sai
Non dirmi che non c'è più tempo per amare,
Che non può e non deve essere
Perchè già E'.