Il logo del Milan Campione del Mondo

08 Febbraio 2008: di Berangher su sport, 1896 letture

ZURIGO (Svi), 7 febbraio 2008 - Il Milan ha ricevuto dalla Fifa il logo che porterà sulle maglie fino al dicembre 2008 per ricordare la vittoria nel Mondiale per club. Il segretario generale della Fifa, Jerome Valcke, ha consegnato nella sede di Zurigo il logo ad Adriano Galliani: l'iniziativa di celebrare la squadra campione del mondo in carica con uno specifico simbolo da portare sulle maglie è nuova, ma dal 2008 la Fifa la ripeterà di anno in anno.
SIMBOLO - L'emblema è molto semplice: un'immagine del trofeo e la scritta "AC Milan Champions 2007". Resterà in vista sulle maglie del Milan fino al fischio d'inizio del Mondiale per club del 2008. "Il nuovo logo - ha detto Valcke - prende le mosse ed estende la tradizione già esistente, anche se non ufficialmente, di mettere delle stelle sugli stemmi dei club, tradizione che è divenuta già parte del calcio. La Fifa inoltre onorerà i tre precedenti vincitori del Mondiale per club, Corinthians, San Paolo e Internacional, con un riconoscimento analogo".
LA PRIMA VOLTA - "Il Milan - ha dichiarato Galliani - è molto orgoglioso di essere la prima società a mostrare questo simbolo. La storia del club è strettamente legata alle competizioni internazionali, come la vecchia coppa Intercontinentale e l'attuale Mondiale per club. Il nostro trionfo in Giappone è ritenuto una pietra miliare speciale dalla nostra società e dai nostri tifosi". Anche Kakà, miglior calciatore del Mondiale per club 2007, ha definito l'iniziativa "una grande idea. Il simbolo rammenterà a tutti che siamo il club campione del mondo - ha detto il brasiliano - e che, fino al dicembre prossimo, nessuno potrà toglierci questo titolo. Sarebbe fantastico vincere di nuovo la Champions League e quindi avere di nuovo la possibilità di difendere questo emblema".
TRADIZIONI - La Fifa nel comunicato ha rammentato che la Juventus è stato il primo club ad aggiungere una stella al suo stemma nel 1958 per rammentare il suo decimo scudetto, come poi fecero Milan e Inter; il Brasile ha adottato la stella per ogni titolo mondiale a partire dal terzo titolo del 1970 (ora sono 5) e l'Italia, ora alla quarta stella, la adottò dal terzo titolo del 1982.
gasport