Dal Grande Fratello alla prostituzione

15 Gennaio 2008: di Stefano su costume_e_societa, 929 letture

Vi ricordate di Fabiano Reffe? Era quel concorrente che aveva partecipato all’edizione numero sei del Grande Fratello. Veniva chiamato da tutti Fefè o “toro di Ceccano”. Adesso Fabiano Reffe è finito nei guai con la giustizia. E le accuse per lui sono tutt’altro che leggere. Il concorrente del reality show, infatti, è stato rinviato a giudizio, insieme ad altre 18 persone, per sfruttamento della prostituzione e favoreggiamento all’immigrazione clandestina.