VIVERE L'AMORE

03 Ottobre 2007: di Eterea su costume_e_societa, 844 letture
VIVERE L'AMORE

Amore è una parola molto semplice da definire,
quando la si pronuncia ha un suono musicale che riempie il cuore.
Se ci si ferma a riflettere un attimo racchiude un pò tutta la nostra esistenza.
Per chi poi come me ha avuto un'educazione cattolica è...forma di vita.
Dare..per ricevere è l'imput del nostro cammino e se non si aspetta niente in cambio è
ancora più forte il messaggio.
Vivere dalla nascita secondo degli schemi prefissati
già in partenza da altri,
secondo i quali sono strumenti di rettitudine e
portano l'essere umano lungo un binario inesistente,
ma tracciato, attraverso una lama sottile che unisce l'uomo alla sua mente,
la ragione che lo porta ad analizzare i pro e i contro,
il bene e il male,
tenuti insieme da un unico appiglio: la coscienza.......
E' giusto o sbagliato??
Il dilemma che anche con il passare dei secoli affligge quasi tutti.
Fare qualcosa di giusto ci appaga, entusiasma
a proseguire e viene sempre idenficato all'istante, subito,
ma allo stesso modo fare qualcosa di sbagliato
fa scattare nel subconscio del nostro io un allarme
che frena e porta ad analizzare il mal fatto e porvi rimedio.
Ma io mi chiedo come stabilire i contorni netti
che delineano il passaggio dal
Giusto a quello Sbagliato??
quando, credo, che ognuno di noi è portato a stabilire secondo la propria esigenza e volontà
il confine tra i due???

Aspetto tutti quelli che vorranno interagire con me sull'argomento.

Eterea