LE CROCIATE?

09 Maggio 2005: di Alexander su spettacoli_e_cultura, 1129 letture
Dopo aver visto questa minchiata di film, ho capito:

1) I Cristiani hanno occupato Gerusalemme per sete di potere e di ricchezze

2) I Cristiani che erano in buona fede avevano abbandonato Cristo per tirare a campare

3) Il resto erano dei banditi, tra cui spiccavano i Templari sanguinari

4) La follia del Re Gerusalemme fu fatale per la sua sconfitta

5) I Mussulmani erano, belli e nobili… e anche simpatici

6) Si comportavano – a differenza dei Cristiani – con ONORE

7) Erano molto più tolleranti e misericordiosi

8) Gerusalemme fu difesa da un fabbro, mezzo cavaliere e pure comunista

9) Il comunista di cui sopra, si rifiutò di diventare Re, per ONORE…

10) La Regina, divenuta femminista e comunista, rinunciò alla Corona per amore del comunista di cui sopra

11) Gli ultimi difensori di Gerusalemme combatterono per il POPOLO e non per Cristo

12) Il Clero – dai semplici Preti fino ad arrivare ai Vescovi – erano dei vili fanatici estremisti, in bilico tra la difesa ad oltranza di “barbare” e astruse filosofie cattoliche e il rinnegamento della Fede per salvarsi la pelle

Altro sarebbe inutile scrivere. Complimenti, un bel film…

Il peccato è che la Chiesa taccia di fronte a queste vergognose falsificazioni storiche… della sua, della nostra storia.

VIVA LE SANTE CROCIATE!