Lezione di chat : la prima telefonata

02 Ottobre 2006: di Alessandra su costume_e_societa, 11804 letture

Hai conosciuto una persona su internet che ti piace e sei giunto al punto che ci intrattieni una regolare ed amichevole relazione "virtuale"; ma questo non ti basta e senti il bisogno irresistibile di portare il tutto nel mondo reale.
Se siete entrambi "single" e disponibili è tutto più semplice, altrimenti è bene valutare ogni ulteriore passo da compiere, sopratutto se siete fidanzati/sposati e magari con "prole".
La vostra fino ad ora è senz'altro una bella amicizia: perchè allora non sentirsi al telefono per dare un senso reale al tutto?
Ascoltare il calore di quella voce, il suo tono e la sua impostazione, appagherà la vostra curiosità su quanto avete solo immaginato.

Di solito a chiedere per primo un recapito telefonico è sempre un utente maschile, in ogni caso è consigliabile fornire un numero di cellulare ( meglio se un "secondo" numero): evitare sempre numeri fissi di casa o ufficio.

Anche se all'improvviso si viene presi da un'immotivata paura è bene chiamare subito, e togliersi il pensiero.

E anche con questa telefonata torna in gioco la seduzione; utilizzala al meglio.

Una voce maschile attraente deve essere chiara, robusta, di timbro basso ma dotata di una buona varietà di toni : ad essa viene associata una figura forte e dominante.

Una bella voce femminile invece induce a pensare ad una persona calda, sincera e gentile.

Naturalmente la voce del tuo interlocutore al 99,99% sarà totalmente diversa da quella immaginata, e questa prima telefonata sarà per entrambi un momento particolarmente emozionante, un ricordo "indelebile" spesso piacevole tema di successivamente conversazioni e/o commenti.

Chi usa consapevolmente la voce come arma di seduzione cercherà di impostarla e modularla, nonché adattarla a seconda dell'interlocutore, della situazione che si è creata e dell'argomento di conversazione.

Ma può anche succedere che, nonostante giorni, settimane o addirittura mesi di "chattate" confidenziali, l'emozione sarà tale da non sapere proprio che cosa dire rimanendo abbastanza impacciati.


Giunti a questo punto se scopri che la voce del tuo "oggetto dei desideri" è alquanto sgradevole, non fare lodi ipocrite perché chi non ha una bella voce ne è consapevole e tu ci faresti una magra figura.
Non essere mentalmente "limitato" associando bei fisici a belle voci e viceversa.
Scarti questa persona solo per la voce? Evidentemente fino ad adesso valeva abbastanza poco per te.

La prima telefonata rimane in genere un PUNTO DI NON RITORNO, nel senso che modifica integralmente la vostra relazione a tal punto da abbandonare completamente la chat a favore di sempre più frequenti contatti telefonici.

Il "virtuale" diventa "reale" e...

Le altre lezioni di chat:
n° 1 : l'approccio
n° 2 : la conoscenza
n° 3 : la seduzione
n° 4 : la prima telefonata
n° 5 : l'incontro

Leggi anche i seguenti articoli :
Innamorarsi in chat...
La Chat-Line
Come comunicare in chat
Relazioni di chat